Notizie

Allegri, più infortuni ma meno assenze

(ANSA) - ROMA, 13 MAG - "Quest'anno abbiamo avuto più infortuni, ma i giocatori hanno saltato meno partite: questa è la cosa più importante". Così il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri, alla vigilia dell'ultima partita di campionato con la Sampdoria. "Ieri siamo stati tutto il giorno a valutare l'andamento degli infortuni - spiega il tecnico - Sono più elevati, abbiamo avuto tante problematiche, soprattutto sui polpacci. Khedira è sempre stato sottoposto a queste problematiche, ha giocato 25 partite ed ha avuto un buon rendimento: l'anno prossimo andrà gestito meglio, ma sono contento per la sua stagione". "Quando valuti gli infortuni - prosegue - devi considerare l'età dei giocatori, le partite che si giocano e lo stress mentale, magari anche situazioni extra come la nascita di un figlio. Certo che l'aver concentrato il lavoro in poche settimane, ad inizio stagione, ha alzato i rischi. Quest'anno dovremo far meglio, ma è chiaro che anche la fatalità non ha aiutato e, comunque, gli infortuni ci saranno sempre".